Logo

Notizie

Un francobollo per i 125 anni dell'Esperanto

Scritto da Redazione. Archiviato in Notizie

Il francobollo del giubileo

Nel 2012 ricorrono i 125 anni dalla pubblicazione dell'"Unua Libro", il testo in cui Zamenhof gettò le basi dell'esperanto. Per rendere omaggio alla ricorrenza, L'Associazione Universale Esperanto ha ordinato alla società olandese PostNL un francobollo con l'emblema del giubileo, progettato dal britannico Peter Oliver.

 

 

Numerosi sono stati francobolli dedicati a Zamenhof e alla lingua da lui pianificata. In occasione dell'8° congresso mondiale degli esperantisti tenutosi a Kraków (Cracovia) dall'I 1 al 18 agosto 1912 l'Amministrazione delle Poste Austriache decise di emettere un annullo speciale, il primo in assoluto di una lunga serie.

Il primo francobollo con testo in esperanto è stato prodotto dall'Unione Sovietica nel 1925 per com­memorare il 20° anniversario della morte di Popov (sul francobollo il ritratto dello scienziato e la scritta: inventisto de radio - inventore della radio). Nel 1987, anno in cui fu celebrato il centenario dell'Esperanto, ben 10 Stati, tra cui anche la Cina e la Corea, hanno ricordato l'evento sia con francobolli che interi postali.