Logo

Notizie

L'Associazione Catalana di Esperanto contro il ministro Wert

Scritto da Redazione. Archiviato in Notizie

L'Associazione Catalana di Esperanto condanna nella maniera più forte il comportamento antidemocratico e genocida contro il catalano e l'occitano in Aran, dal Sig. Ministro Wert. Eri e chiede il ritiro immediato e completo del disegno di legge di riforma dell'istruzione in Spagna. L'associazione aderisce all'iniziativa lanciata da Somescola in difesa della scuola catalana in catalano, in concomitanza con le celebrazioni della Giornata Internazionale dei Diritti Umani. Lo slogan della manifestazione sarà: "Per un paese di tutti, la scuole in catalano" e si svolgerà lunedì 10 dicembre p.v. nella Piazza Sant Jaume a Barcellona.