Come proteggere le lingue in pericolo?


Multimedia:

Tutti i prodotti multimediali
Twitter


Chiudere
Come proteggere le lingue in pericolo?
Cultura − 04-04-2013 - 14:44
llustratione - Scrabble game tiles with the vowels A, E, I, O, U lie on a scrabble rack © BELGA_Berliner Verlag_S.Steinach © BELGA_Berliner Verlag_S.Steinach

Quante lingue si parlano in UE? Quelle ufficiali sono 23 ma ne esistono molte altre... 120 sono in via di estinzione e la commissione alla Cultura del PE si è confrontata il 20 marzo con gli esperti nel settore. Il deputato dei Verdi François Alfonsi, responsabile di questa relazione d'iniziativa, sottolinea l'urgenza di reagire al declino delle lingue in pericolo.

Ogni anni nel mondo muoiono delle lingue. È quello sostenuto dal Prof. Christopher Moseley, esperto in lingue all'Unesco, davanti alla commissione Cultura del Parlamento europeo: una lingua è in pericolo quando i figli non imparano più la lingua dei genitori, e quando quelli che la sanno parlano smettono di farlo.

Quante persone parlano ancora il corso, il bretone o il vallone?

Come ricordato dal deputato Alfonsi "la diversità linguistica è l'anima della costruzione europea". Per lui, il Parlamento europeo dovrebbe giocare un ruolo essenziale nella protezione e nella promozione delle lingue minacciate. "L'Unione europea conta centinaia di lingue, e ognuno di esse fa parte dell'identità europea".

La relazione del PE mostra esempi di politiche nazionali capaci di tutelare le lingue minacciate. Come in Finlandia, in cui 7 lingue sono in via di estinzione, ma ancora presenti. È necessario offrire un sostegno alle comunità che vogliono agire: "Senza un impegno europeo, nazionale e locale, i prossimi decenni saranno caratterizzati da un declino della diversità linguistica rendendoci più poveri culturalmente, socialmente ed economicamente".

La commissione alla Cultura dovrebbe pronunciarsi sul progetto di relazione sulle lingue minacciate in UE durante il mese di giugno.

Please publish modules in offcanvas position.