Incontro con la Stampa e presentazione dell'80° Congresso Italiano di Esperanto

Stampa
Venerdì 2 agosto alle ore 12.00 presso "Palazzo del Marchese" Comune di Castellaro in via Santo Spirito 24 a Castellaro (Imperia) ci sarà la presentazione dell'80° Congresso Italiano di Esperanto (dal titolo "Comprendersi per rispettarsi", 3-10 agosto 2013).
 
Il Congresso che vedrà la partecipazione di oltre 300 persone provenienti da 30 paesi del mondo ha luogo ogni anno in una località diversa e quest'anno ne è stata scelta una nellla regione Ligura. Il Congresso ha il patrocinio del Comune di Castellaro e della Regione Liguria.
 
Alla conferenza stampa saranno presenti la prof. Laura Brazzabeni, segretario generale della Federazione Esperantista Italiana (www.esperanto.it) e organizzatrice del congresso, il Sindaco di Castellaro dott. Alessandro Catitti.
 
La FEDERAZIONE ESPERANTISTA ITALIANA con sede in via Villoresi 38 a Milano, è un ente morale riconosciuta con decreto del Presidente della Repubblica e funzionante sotto la vigilanza del Ministero dei Beni Culturali, che ha lo scopo della diffusione della lingua esperanto. Nel mondo di oggi, sempre più sensibile ai diritti delle minoranze, e più consapevole della varietà delle lingue e delle culture, la lingua internazionale ESPERANTO va riscuotendo un rinnovato interesse presso personalità politicamente o socialmente influenti. Nel corso degli anni Novanta e fino a oggi vari congressi e conferenze scientifiche internazionali hanno riunito esperti che hanno analizzato la situazione dell'esperanto e ne hanno proposto l'inserimento negli attuali dibattiti sui diritti alla lingua e sulla politica linguistica per promuovere la democrazia linguistica nei rapporti internazionali e la conservazione della varietà delle lingue nel mondo.