A+ A A-

Nitobe a Firenze per parlare di lingue e lavoro


Si tiene oggi e domani, 25-26 ottobre, il congresso annuale del LEND, il gruppo Lingue e Nuova Didattica, sul tema 'le lingue e la città - Lavoro, cittadini, culture'. Michele Gazzola, segretario dell'Associazione Nitobe, partecipa da invitato al convegno con una relazione sulle lingue, il mercato del lavoro e la giustizia linguistica economica. Segue programma della manifestazione.

Venerdì 25 ottobre – Auditorium di Sant'Apollonia

Pomeriggio
Presiede: Maria Piscitelli, responsabile LEND Firenze
14.00 – 15.00: Apertura convegno e saluti istituzionali
Stella Targetti, vicepresidente Regione Toscana
Giovanni Di Fede, assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Firenze
Cristina Giachi, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Firenze
Angela Palamone, USR Toscana
Università di Firenze, Scienze della Formazione
Università per Stranieri di Siena
Enti culturali stranieri (British Council, Institut Français Italia, Goethe Institut Italien, Consejería de educación
Sara Pagliai, coordinatrice Agenzia Nazionale LLP Italia

15.00 – 15.35:
Prima plenaria: Nuovi modelli per nuovi scenari del contatto linguistico
Massimo Vedovelli, Università per Stranieri di Siena

15.35 – 16.10:
Seconda plenaria: La rentabilité économique du plurilinguisme dans nos sociétés multilingues
Xavier North - Délégation Générale à la Langue Française et aux Langues de France, in collaborazione con l'Institut Français Rome

16.10 – 16.30: Pausa caffè
Presiede: Elena Pezzi, vicepresidente nazionale LEND

16.30 – 17.05:
Terza plenaria: Land der Vielfalt - das Entstehen des neuen Deutschland durch Migration
Eberhard Seidel, collaborazione con il Goethe-Institut Rom

17.05 – 17.20:
Testimonianza n°1: Le lingue e il lavoro
Il valore economico del multilinguismo
Michele Gazzola, Humboldt Universität Berlino

17.20 – 17.55:
Quarta plenaria: Tappe della cittadinanza. Il curricolo
Giuseppe Bagni, presidente nazionale CIDI

17.55 – 18.15:
Testimonianza n°2: Stare tra le lingue e le culture
L’immigrazione e il caso degli studenti internazionali in Italia
Franco Pittau, Antonio Ricci, Caritas - Idos/European Migration Network Italia

Sabato 26 ottobre
Mattina - Università, Scienze della Formazione

8.30 – 10.00: Laboratori
10.00 – 11.30: Laboratori
11.30 – 12.00: Pausa caffè

12.15 – 13.30:
Tavola rotonda: Oltre le lingue europee: scuola e lavoro - modera Monica Barni (rettore Università per Stranieri di Siena) con esperti di arabo (Antonio Cuciniello – Fondazione ISMU Milano), cinese (Carlotta Sparvoli - Università di Parma), giapponese (Maria Gioia Vienna, Università "La Sapienza" Roma)

Presiede: Grazia Zagariello, vicepresidente nazionale LEND

15.00 – 15.35:
Quinta plenaria: Linguistic landscape: A tool for documenting, interpreting and expanding critical awareness of the city
Elana Shohamy, Università di Tel Aviv

15.35 – 15.50:
Testimonianza n.3: Lingue e nuovi cittadini, la risposta delle istituzioni
Ambra Giorgi, vicepresidente Provincia Prato, assessore alla Formazione, Lavoro e Scuola

15.50 – 16.15: Pausa caffè
Presiede: Edvige Costanzo, vicepresidente nazionale LEND

16.15 - 16.50:
Sesta plenaria: Multilingüismo y educación: Diversidad de lenguas, diversidad de realidades en la ciudad de Madrid 
Carmen Alba Pastor, Facultad de Educación Universidad Complutense de Madrid

16.50 – 17.30:
Relazione di chiusura

17.30:
Conclusioni di Silvia Minardi presidente nazionale LEND