Logo

Notizie

In Nicaragua si rafforza il movimento esperantista

Scritto da Redazione. Archiviato in Notizie

La città di Granada ha ospitato dal 24° al 27° di gennaio il primo Congresso Internazionale di Esperanto in Nicaragua, manifestazione a cuihanno partecipato 39 persone - soprattutto giovani - provenienti da 11 paesi. Il tema dell'incontro è stato: "Un mondo migliore è possibile?". Il congresso ha visto, inoltre, la nascita della Associazione Nicaraguense di Esperanto.
Metaforicamente, scopriamo gli ingredienti di questo congresso! In primo luogo, la campagna di informazione. Gli organizzatori, vale a dire Martin Schaffer, segretario generale dell'Associazione Universale d'Esperanto, e Uriel Gurdian, giovane dirigenteche hanno saputo far conoscere l'esperanto ed il congresso anche attraverso i media del paese centroamericano.  Al fine di dare l'opportunità ai nuovi sostenitori della lingua esperanto, è stato ideato anche uno speciale corso di formazione degli attivisti, a cura di Veronika Poor. In secondo luogo, insegnamento. Tappe fondamentali sono stati i corsi e gli esami presso l'Università Nazionale Autonoma del Nicaragua (UNAN) a Managua, e la partecipazione globale agli esami internazionali di esperanto. Prima del congresso si sono svolte 3 settimane di lezioni intensive guidate da Julián Hernández. Infine, il programma della manifestazione è stato di ottimo livello.