Logo

Notizie

6 Borse di studio per la partecipazione ad un corso residenziale di perfezionamento di esperanto

Scritto da Redazione. Archiviato in Notizie

La Federazione Esperantista Italiana propone 6 Borse di studio per la partecipazione ad un corso residenziale di perfezionamento di esperanto (per allievi che hanno terminato i corsi di I e II grado)

1) Le borse di studio

Al fine di premiare i migliori allievi dei corsi di Esperanto, la Federazione Esperantista Italiana (FEI) istituisce per il 2014 n°6 borse di studio, a chi non ne ha mai usufruito in precedenza, per partecipare, a Fai della Paganella (TN) dal 23 al 30 di agosto 2014, al Congresso Italiano di Esperanto ed in particolare ai corsi di perfezionamento che si terranno durante il congresso stesso.

Le borse di studio istituite sono:
- n° 6 borse di studio per allievi (associati della FEI) che negli anni 2012-2013-2014 hanno frequentato in presenza un corso di esperanto di I o di II grado terminandolo con diploma rilasciato dall’IIE o che abbiano ricevuto dalla FEI un attestato di frequenza, oppure che hanno partecipato in rete ad un corso di esperanto di I o di II grado terminandolo con profitto.

2) Cosa prevedono le borse

I borsisti riceveranno:
- l’adesione gratuita al congresso;
- un contributo di euro 330,00 spendibili al congresso (per vitto, alloggio e/o gite)
I borsisti dovranno:
- frequentare le ore giornaliere del corso di perfezionamento (il lunedì , martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12) e le altre attività congressuali.
La frequenza al corso è condizione indispensabile per usufruire della borsa di studio.

3) Come partecipare

Per partecipare all’assegnazione della borsa di studio occorre inviare, anche a mezzo posta elettronicaQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , il modulo sottoriportato debitamente compilato che deve pervenire tassativamente entro 31 maggio 2014 (l’esame di esperanto deve essere svolto entro il 15 giugno 2014), corredato della seguente documentazione:

- Per gli allievi che hanno frequentato un corso in presenza: fotocopia del diploma rilasciato dall’Istituto Italiano di Esperanto (IIE) o attestato di frequenza rilasciato dalla FEI. Gli allievi che hanno terminato il corso di recente e non dispongono ancora del diploma rilasciato dall’I.I.E., o quelli in possesso del solo attestato di frequenza rilasciato dalla FEI, dovranno richiedere all’insegnante con cui hanno frequentato il corso, la compilazione della "dichiarazione sostitutiva" appositamente prevista nel modulo di domanda.

- Per gli allievi che hanno partecipato ad un corso in rete: il periodo di frequenza del corso ed il nominativo del tutor/assistente che lo ha seguito che attesterà il livello di conoscenza della lingua acquisito durante il corso.

 

Per chi dovesse sostenere l’esame dopo il 15 giugno potrà partecipare nel caso in cui le 6 borse di studio non siano state assegnate.

4) L’assegnazione

Una commissione, appositamente istituita dalla Federazione Esperantista Italiana, provvederà a suo insindacabile giudizio ad individuare gli assegnatari delle borse di studio. Costituiranno motivo di preferenza i meriti conseguiti durante i corsi.

Per ottenere la borsa di studio è necessario essere associato alla FEI.

 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o 3391522925 (Laura)

 

Domanda di partecipazione all’assegnazione di una borsa di studio 2014

Il/La sottoscritto/a,
nato/a
il
abitante in
CAP
città
prov.
Tel.
a conoscenza dei termini del Bando di concorso, chiede di partecipare all’assegnazione di una delle borse di studio della Federazione Esperantista Italiana, per partecipare ad un corso di specializzazione di Esperanto al Congresso Italiano di esperanto a Fai della Paganella (TN) dal 23 al 30 agosto 2014.

______________________________________________________________________________

Da compilare da parte di allievi che hanno partecipato ad un corso in rete:

Ho partecipato al corso: KIREK / KAPE
Il corso è stato da me frequentato nell'anno
Il tutor/assistente era

In fede

______________________________________________________________________________

Da compilare da parte degli allievi che hanno frequentato un corso in sede:

Ho frequentato il corso di I o II grado nell'anno:
L'insegnante del corso era
Allego fotocopia dell'attestato di superamento del corso rilasciato dall' I.I.E.

In fede

______________________________________________________________________________

Dichiarazione sostitutiva

(necessaria in caso di indisponibilità del diploma o di disponibilità del solo attestato di frequenza
Il/la sottoscritto/a
insegnante del corso di I/II grado frequentato dall'allievo/a nell'anno
attesto che:
- L'allievo/a ha partecipato al corso qui sopra specificato ed ha superato gli esami finali tenuti dalla commissione istituita dall'I.I.E. con il punteggio di
- L'allievo/a ha ricevuto l'attestato di frequenza al corso rilasciato dalla FEI ed ha conseguito un risultato finale di: buono/medio/ottimo

In fede

La Federazione Esperantista Italiana propone 6 Borse di studio per la partecipazione ad un corso residenziale di perfezionamento di esperanto (per allievi che hanno terminato i corsi di I e II grado)

1) Le borse di studio

Al fine di premiare i migliori allievi dei corsi di Esperanto, la Federazione Esperantista Italiana (FEI) istituisce per il 2014 n°6 borse di studio, a chi non ne ha mai usufruito in precedenza, per partecipare, a Fai della Paganella (TN) dal 23 al 30 di agosto 2014, al Congresso Italiano di Esperanto ed in particolare ai corsi di perfezionamento che si terranno durante il congresso stesso.

Le borse di studio istituite sono:
- n° 6 borse di studio per allievi (associati della FEI) che negli anni 2012-2013-2014 hanno frequentato in presenza un corso di esperanto di I o di II grado terminandolo con diploma rilasciato dall’IIE o che abbiano ricevuto dalla FEI un attestato di frequenza, oppure che hanno partecipato in rete ad un corso di esperanto di I o di II grado terminandolo con profitto.

2) Cosa prevedono le borse

I borsisti riceveranno:
- l’adesione gratuita al congresso;
- un contributo di euro 330,00 spendibili al congresso (per vitto, alloggio e/o gite)
I borsisti dovranno:
- frequentare le ore giornaliere del corso di perfezionamento (il lunedì , martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12) e le altre attività congressuali.
La frequenza al corso è condizione indispensabile per usufruire della borsa di studio.

3) Come partecipare

Per partecipare all’assegnazione della borsa di studio occorre inviare, anche a mezzo posta elettronicaQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , il modulo sottoriportato debitamente compilato che deve pervenire tassativamente entro 31 maggio 2014 (l’esame di esperanto deve essere svolto entro il 15 giugno 2014), corredato della seguente documentazione:

- Per gli allievi che hanno frequentato un corso in presenza: fotocopia del diploma rilasciato dall’Istituto Italiano di Esperanto (IIE) o attestato di frequenza rilasciato dalla FEI. Gli allievi che hanno terminato il corso di recente e non dispongono ancora del diploma rilasciato dall’I.I.E., o quelli in possesso del solo attestato di frequenza rilasciato dalla FEI, dovranno richiedere all’insegnante con cui hanno frequentato il corso, la compilazione della "dichiarazione sostitutiva" appositamente prevista nel modulo di domanda.

- Per gli allievi che hanno partecipato ad un corso in rete: il periodo di frequenza del corso ed il nominativo del tutor/assistente che lo ha seguito che attesterà il livello di conoscenza della lingua acquisito durante il corso.

 

Per chi dovesse sostenere l’esame dopo il 15 giugno potrà partecipare nel caso in cui le 6 borse di studio non siano state assegnate.

4) L’assegnazione

Una commissione, appositamente istituita dalla Federazione Esperantista Italiana, provvederà a suo insindacabile giudizio ad individuare gli assegnatari delle borse di studio. Costituiranno motivo di preferenza i meriti conseguiti durante i corsi.

Per ottenere la borsa di studio è necessario essere associato alla FEI.

 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o 3391522925 (Laura)

 

Domanda di partecipazione all’assegnazione di una borsa di studio 2014

Il/La sottoscritto/a,
nato/a
il
abitante in
CAP
città
prov.
Tel.
a conoscenza dei termini del Bando di concorso, chiede di partecipare all’assegnazione di una delle borse di studio della Federazione Esperantista Italiana, per partecipare ad un corso di specializzazione di Esperanto al Congresso Italiano di esperanto a Fai della Paganella (TN) dal 23 al 30 agosto 2014.

______________________________________________________________________________

Da compilare da parte di allievi che hanno partecipato ad un corso in rete:

Ho partecipato al corso: KIREK / KAPE
Il corso è stato da me frequentato nell'anno
Il tutor/assistente era

In fede

______________________________________________________________________________

Da compilare da parte degli allievi che hanno frequentato un corso in sede:

Ho frequentato il corso di I o II grado nell'anno:
L'insegnante del corso era
Allego fotocopia dell'attestato di superamento del corso rilasciato dall' I.I.E.

In fede

______________________________________________________________________________

Dichiarazione sostitutiva

(necessaria in caso di indisponibilità del diploma o di disponibilità del solo attestato di frequenza
Il/la sottoscritto/a
insegnante del corso di I/II grado frequentato dall'allievo/a nell'anno
attesto che:
- L'allievo/a ha partecipato al corso qui sopra specificato ed ha superato gli esami finali tenuti dalla commissione istituita dall'I.I.E. con il punteggio di
- L'allievo/a ha ricevuto l'attestato di frequenza al corso rilasciato dalla FEI ed ha conseguito un risultato finale di: buono/medio/ottimo

In fede