Logo

Notizie

Comunicato conferenza “Una grande personalità dell’UNESCO: Ludovico Lazzaro Zamenhof e i pionieri dell’esperanto a San Marino nel primo ‘900“

Scritto da Amministratore. Archiviato in Notizie

Martedì 10 luglio 2018 (h. 17.00) presso la sala Alberoni della Biblioteca Di Stato di San Marino si svolgerà la conferenza “Una grande personalità dell’UNESCO: Ludovico Lazzaro Zamenhof e i pionieri dell’esperanto a San Marino nel primo ‘900“. La manifestazione, a cura degli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino e della Federazione Esperantista Italiana (FEI), fa parte dei festeggiamenti per il decennale dell’iscrizione dei centri storici di San Marino e di Borgo Maggiore, insieme al Monte Titano, alla prestigiosa Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Ludovico Zamenhof è stato riconosciuto nel 1959 dall'Unesco come “una delle grandi personalità dell'Umanità” ed è ricordato principalmente come l’iniziatore della lingua esperanto, parlata tuttora una viva comunità in tutto il mondo. Egli era, inoltre, fautore della fratellanza universale e, allo scoppio della Prima guerra mondiale, lanciò il suo “Appello ai diplomatici”, sottolineando che “ogni paese deve appartenere moralmente e materialmente a tutti i suoi abitanti naturali e naturalizzati, qualsiasi sia la loro lingua, religione o supposta provenienza”.

Durante la conferenza verrà presentato il volume degli atti del convegno “Achille Tellini: uomo di scienza, cultura e utopia nell'Italia del primo '900” svoltasi a Bologna il 26 novembre 2016. Fu proprio Achille Tellini nel 1912 a fondare nella città felsinea la prima Cattedra italiana di Esperanto, embrione del futuro Istituto Italiano di Esperanto. Tradusse, inoltre, nella lingua internazionale molte opere, tra cui quelle di Pellico, Raiberti e Nievo. Tra il 1913 e il 1916 Tellini donò alla Biblioteca di Stato della repubblica del Titano la sua ricca collezione di libri.

Alla conferenza parteciperanno Michela Lipari, Presidente della Federazione Esperantista Italiana, Ivan Orsini, Presidente del Gruppo Esperantista Di Bologna e Claudia Malpeli, Istituti Culturali - Biblioteca Di Stato, la quale renderà note le sue scoperte sui pionieri sammarinesi della lingua esperanto. La repubblica del Titano ha mantenuto un vivo legame con l'Esperanto e quest'anno ospiterà l'85° Congresso Italiano di Esperanto, dal tema "San Marino ed esperanto: piccole comunità e grandi valori” avrà luogo dal 18 al 25 agosto 2018.