Logo

Rassegna stampa

“Basta inglese, il politecnico parli Esperanto”: lo chiede un parlamentare

Archiviato in Rassegna Stampa



I radicali contestano, per iniziativa di Marco Beltrandi, la scelta del Politecnico di Milano di passare dal 2014 all'inglese per tutti i corsi delle lauree specialistiche. Sarebbe incostituzionale, e causerebbe danni economici e discriminazioni. L'alternativa proposta? Promuovere l'esperanto.

Leggi l'articolo di Tommaso Canetta - linkiesta.it