Logo

Rassegna stampa

Approccio russo all'italiano

Archiviato in Rassegna Stampa

Musica, immagini di luoghi celebri e la relazione diretta con le persone: il progetto di un video-manuale per studiare la lingua del Belpaese, ma anche il russo per gli stranieri, rivoluziona i soliti metodi di apprendimento

In Russia, chi vuole imparare la lingua italiana ha solo l'imbarazzo della scelta. Scuole, corsi individuali, di gruppo; lezioni private, anche on-line e via Skype, tenute da insegnanti madrelingua e non solo: il Web è stracolmo delle proposte più varie. C'è chi offre fino a 25 euro per passare un'oretta chiacchierando a tu per tu con un italiano madrelingua, godendosi un espresso in una caffetteria di Mosca. Ci sono, poi, i "club di conversazione" per gli amanti della lingua italiana che, tramite blog e social network, si cercano e organizzano ritrovi per praticarla.

Ogni proposta ha un su pubblico: è così per "Poliglot", il corso intensivo di lingua in 16 puntate tenuto dal poliglotta Dmitri Petrov per 8 studenti di eccezione, scelti tra scrittori, registi e attori. Trasmesse dal canale televisivo "Kultura" sotto forma di reality-show intellettuale, le lezioni hanno registrato un indice di ascolto inaspettato.
Leggi l'articolo di Stefania Zini - russiaoggi.it