Logo

Rassegna stampa

Politecnico di Milano: in english, please!

Archiviato in Rassegna Stampa

L’Università italiana passa all’inglese

Testata: BBC
Data di pubblicazione: 16 maggio 2012
Traduzione di Emanuela Berni e Mara Colzani peritaliadallestero.info
Articolo originale di Sean Coughlan


Dal Teatro alla Scala al calcio nellostadio di San Siro, dalle passarelle della settimana della moda all’architettura gotica del Duomo, Milano è stipata di icone italiane. Cosa che rende più sconvolgente di un terremoto culturale il fatto che una delle più importanti università italiane – ilPolitecnico di Milano – stia per passare alla lingua inglese.

L’università ha annunciato che dal 2014 la maggior parte dei propri corsi di laurea, inclusi tutti i corsi della laurea trennale, saranno insegnati e valutati interamente in inglese, invece che in italiano.

Le acque della globalizzazione stanno montando intorno all’educazione superiore e l’università crede di rischiare l’isolamento e di non essere capace di competere come istituzione internazionale, se resta in lingua italiana. “Crediamo fortemente che le nostre lezioni debbano essere internazionali e la sola maniera di averle é utilizzare la lingua inglese,” afferma il rettore dell’università, Giovanni Azzone.

L’Italia avrebbe potuto essere la culla dell’ultimo grande linguaggio globale – il latino – ma adesso questa università sta pianificando di adottare l’inglese come nuovo linguaggio comune.

Leggi làarticolo su ilfattoquotidiano.it