Ritardo nel linguaggio: quando è un deficit?

Molti genitori si allarmano se il bimbo non comincia a parlare entro i due anni. Abbiamo chiesto alla dottoressa Giachino quali sono le tappe del linguaggio, come aiutarlo in questo percorso e quando cominciare a preoccuparsi

Chiacchierando con le mamme o leggendo i forum in rete, ci si rende conto che uno dei crucci principali dei genitori è confrontarsi sulle capacità linguistiche del proprio bimbo. Ci sono bambini che a due anni chiacchierano amabilmente, altri che a tre ancora si limitano a 'mamma' e 'papà', e i genitori si chiedono inevitabilmente 'sarà normale'?

Leggi l'articolo di Giulia Matteoli (NETXA) su lastampa.it

Please publish modules in offcanvas position.