Da gennaio a maggio attivato il corso curato dall'Istituto Ellenico Centrale, anche per cercare le tracce del greco nella cultura italiana e nelle minoranze locali

immagine di separazione
Il greco è una lingua morta? Non ai Licei di Gallarate, dove lo studio del greco antico sarà ora affiancato anche dal greco moderno: una lingua particolare, parlata solo da 12-13 milioni di persone, scritta in un alfabeto (l'alfabeto per antonomasia) usato esclusivamente da quella lingua. Così la Grecia di oggi cerca di difendere la lingua anche promuovendola all'estero: il corso di neogreco, rivolto a studenti e docenti, sia interni che esterni, sarà tenuto dalla dottoressa Koliadimu, membro dell’Istituto Ellenico Centrale, con sede a Bruxelles. Il corso – gratuito – prevede lezioni settimanali (due ore, ogni venerdì, da gennaio a maggio 2013 ) e l'uso di sussidi online; al termine, sarà possibile accedere all’esame di I livello, previsto per giugno, a Milano.
Leggi l'articolo di Roberto Morandi - varesenews.it