Logo

Rassegna stampa

Friulano, una lingua viva

Scritto da ilfriuli.it. Archiviato in Rassegna Stampa

UDINE - Nascono 'Udin par furlan' e 'Furlan in Comun', le due iniziative specifiche di comunicazione e informazione coordinata sulla lingua friulana varate dal Comune

La lingua friulana è usata in Comune e viene messa in comune con tutta la città: con questo spirito nascono “Udin par furlan” e “Furlan in Comun”, le due iniziative specifiche di comunicazione e informazione coordinata sulla lingua friulana varate dal Comune di Udine, in attuazione di quanto previsto dall’articolo 6 della Costituzione e dalla Legge 482/1999.

“La lingua friulana è un patrimonio da mantenere e far crescere perché la lingua è il veicolo principale della cultura” sottolinea il sindaco Furio Honsell. “La diversità linguistica costituisce un valore, un diritto e un’opportunità per la società – evidenzia anche Kristian Franzil, assessore alle Lingue minoritarie -. L’obiettivo di queste iniziative è la promozione e la diffusione della lingua friulana e il suo valore positivo come patrimonio culturale e come strumento di comunicazione contemporaneo, utilizzabile con ogni mezzo e per affrontare qualsiasi argomento”. 

Leggi l'articolo di ilfriuli.it