Logo

Rassegna stampa

Trentino Alto Adige, autonomia che "discrimina" l'italiano?

Scritto da Marco Camilli - aostaoggi.it. Archiviato in Rassegna Stampa

Tra bambini che fanno ricreazione separati e il futuro lavorativo legato al cognome o alla conoscenza del tedesco
 
AOSTA. Nel nome della salvaguardia delle minoranze linguistiche e culturali, nell'Italia del dopoguerra sono nate le Regioni a Statuto Speciale. Ciascuna ha la sua identità, la sua storia e i suoi percorsi di integrazione. In Trentino Alto Adige questo percorso si caratterizza per una serie di aspre contrapposizioni tra la "minoranza" di lingua tedesca e la popolazione di lingua italiana. Negli anni, grazie a numerose concessioni da parte dello Stato italiano, i madrelingua italiani sono stati sempre più discriminati, per non dire messi all'angolo. Di questa situazione ne abbiamo parlato con Paola e Nadia, due donne e due mamme che vivono in Alto Adige / Süd Tirol.

Leggi l'articolo di Marco Camilli - aostaoggi.it