Approfondimenti

    Joomla! Україна

    Notizie

    Stampa

    Passi avanti all'Unesco della proposta di ricordare l'anniversario della scomparsa di Zamenhof

    Scritto da Redazione on .

    L. L. Zamenhof
    All'inizio di quest'anno la Polonia ha proposto all'Unesco, che la Conferenza Generale metta nella lista degli eventi, ai quali  l'Organizzazione per la Scienza, l'Educazione e la Cultura delle NU concedera' il suo patrocinio nel periodo 2016-2017, il 100esimo anniversario della morte di L.L. Zamenhof (1859-1917). La proposta polacca ha avuto l'appoggio della Germania e della Slovacchia. 
     
    Nel frattempo il Direttore Generale dell'Unesco ha constatato che la proposta ha i requisiti necessari per essere inserita tra gli anniversari ai quali l'Unesco puo' dare i suoi auspici, o - secondo l'espressione ufficiale - con i quali essa puo' essere associata. Di conseguenza il Comitato esecutivo ha deciso di presentare la proposta alla Conferenza generale, che si terra' a Parigi dal 3 al 18 novembre 2015. La sua accettazione significherebbe un secondo riconoscimento dell-Unesco al creatore dell'esperanto dopo i festeggiamenti del 100esimo anniversario della sua nascita. , quando l'Unesco lo proclamo' una delle grandi personalita' dell'umanita'. 
     
    I motivi della raccomandazione all'Unesco sono i seguenti:
     
    100ESIMO ANNIVERSARIO DELLA MORTE DI LUDOVICO ZAMENHOF, MEDICO E LINGUISTA (1859-1917) (POLONIA CON IL SOSTEGNO DI GERMANIA E SLOVACCHIA)
     
    Nato nella comunita' multinazionale della citta' di Białystok, L. Zamenhof (1859-1917) creo' la prima versione della sua Lingwe Uniwersala gia' in gioventu'. Nel 1885 Zamenhof fini' definitivamente il suo progetto di lingua internazionale cosi' come e' conosciuta oggi.  Nel 1887 pubblico' il libro in lingua russa: "La lingua internazionale  – prefazione e grammatica completa", con lo pseudonimo Dottor Esperanto. Questo pseudonimo significa "Il dottore che spera" e divenne popolare come nome della lingua. Nello stesso anno la grammatica fu pubblicata in polacco, francese. tedesco ed inglese.
     
    I primi gruppi esperantisti cominciarono ad essere fondati ed i vantaggi dell'esperanto furono riconosciuti anche dai linguisti.  Nel 1905 a Boulogne-sur-Mer, Francia, si svolse il primo Congresso Mondiale di Esperanto.  Durante la sua permanenza in Francia Zamenhof fu decorato dell' Ordine Nazionale della Legion d'Onore. Nel 1906 Zamenhof pubblico' il suo Homaranismon (Umanismo), l'idea dell'unione di tutte i popoli che comunicavano in una lingua comune. 
     
    Il movimento esperantista, a cui dette vita, si diffuse in tutto il mondo mentre egli in quanto creatore dell'esperanto rinunciava a tutti i suoi diritti su di esso, rendendo l'esperanto libero per l'uso da parte di tutti gli uomini. L'opera di  L. Zamenhof e' conosciuta in tutto il mondo ed ha raggiunto piu' di 120 nazioni. L'idea di una lingua comune ha gia' affascinato molte persone, e molti allo stesso modo hanno provato a crearne una ma solo con Zamenhof si e- avuto un successo mondiale. 

    comments