Approfondimenti

  • Una lingua per l’Europa. Conversazione con Pino Caruso

    Nell’ottobre del 2011 partecipai alla presentazione del libro di Robert Phillipson "Americanizzazione e inglesizzazione come processi di conquista mondiale", presso la sede del Partito Radicale in Via di Torre Argentina a Roma. In quella circostanza erano presenti Giorgio Pagano, Robert Phillipson, Ulderico Pesce, Pino Caruso, Corrado Veneziano, Giselda Pontesilli. Fu per me una piacevole sorpresa scoprire che l’argomento coinvolgeva persone del mondo della cultura e dello spettacolo. Conoscere i termini della questione linguistica è fondamentale per comprendere l’importanza della difesa delle lingue nazionali dall’invadenza fagocitante dell’inglese. L’argomento non viene mai trattato dai media che, anzi, assecondano la tendenza per la quale l’inglese si...

Joomla! Україна

Notizie

Stampa

A Parma il Premio Canuto

Scritto da Redazione on .

Mercoledì 19 ottobre 2016 (h. 10.30) a Parma presso l'Aula C del Plesso d’Azeglio (Via D’Azeglio, 85) si terrà la cerimonia di consegna del Premio di laurea per la migliore tesi di laurea in “Interlinguistica ed Esperantologia” dedicato alla memoria di Giorgio Canuto, rettore dell’Università di Parma e presidente della Associazione Mondiale di Esperanto.
 
La cerimonia si aprirà con i saluti di Giuseppe Gilberto Biondi, Direttore del Dipartimento di Antichistica, Lingue, Educazione, Filosofia - A.L.E.F. dell'Università di Parma, e di Michela Lipari, Presidente della Federazione Esperantista Italiana. Presenterà Davide Astori, docente del Dipartimento A.L.E.F.. Quest’anno il Premio sarà conferito al Dott. Cesare Novara per la sua tesi “Proposte di riconoscimento legale dell’esperanto in Italia”. Assegna il premio padre Gustavo Zanoli, Presidente dell’Associazione Esperanto ‘G. Canuto’ di Parma
.
Chiuderà la mattinata Giordano Formizzi, già docente dell'Università di Verona con la prolusione “La ricerca della lingua universale da Comenio a Zamenhof".
 
Seguirà nel pomeriggio, dalle ore 16,00 nell'Aula Cavalieri del Palazzo Centrale (Via Università, 12) la tavola rotonda “Esperanto e spiritualità”.

comments