Approfondimenti

  • Zamenhof, la voce del mondo

    L'inventore dell'esperanto, la lingua parlata da 3 milioni di persone nel mondo Il 14 aprile di 100 anni fa si spegneva a Varsavia dopo un lungo viaggio un medico polacco, riconosciuto poi nel 1959 dall'Unesco come “una delle grandi personalità dell'umanità”. Un uomo dal cuore generoso come Don Chisciotte, ma che al contrario di quest'ultimo era mosso da alti e concreti ideali e non dai vaneggiamenti nati dalla lettura di romanzi cavallereschi. Lejzer Zamenhof aveva iniziato il suo ultimo percorso verso casa dalla Francia, ed attraversando l'Europa in conflitto aveva visto le sue speranze infrangersi, così come il suo ultimo “Appello ai...

Joomla! Україна

Rassegna

Stampa

Grigioni, sulle lingue a scuola si voterà

Scritto da Redazione on . Postato in Rassegna Stampa

L'iniziativa per un unico idioma straniero è formalmente riuscita

Se la spunterà il "sì", sarà un colpo duro per l'italiano

È ampiamente riuscita l'iniziativa popolare grigionese “Solo una lingua straniera nelle scuole elementari”. Lo ha comunicato giovedì il Governo retico, precisando che il testo, depositato due settimane fa alla Cancelleria dello Stato con 3'709 firme ed elaborato come proposta generica, sarà trasmesso al Dipartimento dell'educazione, cultura e protezione dell'ambiente per l'ulteriore elaborazione.

Lo scopo di tale iniziativa, per la quale era necessaria la raccolta di almeno 3'000 firme, è l'insegnamento nella scuola elementare di una sola lingua straniera (tedesco o inglese) invece delle due offerte attualmente. Oggi nell'offerta, a seconda delle regioni, ci sono anche italiano e romancio.

Il documento sarà adesso esaminato dal Consiglio di Stato cantonale che potrà (nel caso) elaborare un controprogetto e sarà poi sottoposto al Gran Consiglio. Il popolo grigionese potrebbe essere chiamato a esprimersi in materia nel 2015.

ATS/EnCa

comments