Approfondimenti

    Joomla! Україна

    Rassegna

    Stampa

    Svizzera plurilingue solo con l’italiano

    Scritto da Redazione on . Postato in Rassegna Stampa

    Al via, a Coira, un forum dedicato all’italianità nella Confederazione

    A due anni dalla costituzione avvenuta al Liceo artistico di Zurigo, si riunisce oggi, sabato, a Coira – nella sala del Gran Consiglio grigionese – l’Assemblea del Forum per l’italiano in Svizzera. Un’istituzione creata per “coordinare le diverse forze sparpagliate sul territorio nazionale a difesa della cultura e lingua italiane” come ebbe a dire l’allora presidente del giorno Consigliere nazionale Ignazio Cassis.

    Tra i temi in discussione nel capoluogo retico vi sono la nomina del presidente del Forum, il programma per questo 2014 così come l’illustrazione del lavoro svolto nel corso dell’ultimo anno. I presenti dovranno inoltre approvare lo statuto che al suo articolo due recita: “Lo scopo del Forum è la corretta collocazione entro il 2020 dell’italiano nel quadro del plurilinguismo costituzionale della Svizzera, che deve essere una realtà effettiva”.

    All’assemblea presenziano i rappresentanti di numerose associazioni enti e istituti che si occupano della promozione dell’italiano in Svizzera. Fra questi i hanno annunciato la loro partecipazione i consiglieri di Stato Martin Jäger per i Grigioni e Manuele Bertoli per il Ticino, l’ambasciatore d’Italia a Berna Cosimo Risi, il presidente della CORSI Luigi Pedrazzini nonché i Consiglieri nazionali Silva Semadeni e Ignazio Cassis.

    comments