Approfondimenti

    Joomla! Україна

    Rassegna

    Stampa

    ALBANIA: I bambini protestano contro l’insegnamento dell’italiano a scuola

    Scritto da Redazione on . Postato in Rassegna Stampa

    Nel primo giorno di scuola, 34 bambini della terza elementare hanno protestato insieme coi genitori per un cambio nel programma di studio. La direzione della “Shkolla e Kuqe” (la scuola rossa) di Tirana ha inserito l’italiano come prima lingua straniera al posto della lingua inglese e questo ha provocato la reazione dei genitori e dei bambini che hanno deciso di boicottare la lezione.
     
    Secondo la direzione scolastica di Tirana i genitori sono stati informati nel mese di giugno e, nonostante le consultazioni con loro, non si può cambiare la lingua italiana nel programma, perché è una cosa prevista nel memorandum firmato nel 2007 tra i due governi. “Shkolla e Kuqe” è dentro il progetto “Illiria”, una delle tante classi che hanno l’italiano come prima lingua straniera. I genitori sono stati informati di questo nel mese di giugno”, ha detto la direttrice Byzyka.
    Leggi l'articolo di Ladrim Lita - eastjournal.net

    comments